Sabato 15 Agosto 2020                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos

  

Home

Notizie FELCOS

SIRIA, LA VOCE DEI PROTAGONISTI
Raccogliamo in questo articolo le testimonianze dei protagonisti del progetto per il miglioramento delle condizioni di vita delle persone con disabilità in Siria, in attesa di ripartire con le attività formative, interrotte a causa del Coronavirus.

Il Coronavirus ha stravolto le vite dell’intero Pianeta e anche la cooperazione internazionale è stata fortemente colpita dall’emergenza sanitaria, che ha imposto la sospensione di moltissimi progetti con la conseguente revisione e l’aggiornamento delle programmazioni future.

leggi tutto...

Strategie territoriali per il rilancio e la promozione della economia sociale e comunitaria nel contesto dell'emergenza Covid-19
Successo e grande partecipazione al 'Forum Internazionale online sull’economia comunitaria e solidale ai tempi del Covid-19'

Lo scorso 16 maggio, nell’ambito del progetto “ECO.COM – Rafforzamento dell’economia comunitaria, solidale, inclusiva e sostenibile nei Comuni di Tiquipaya e Sacaba”, promosso dal Comune di Foligno grazie al finanziamento dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, si è realizzato il “Forum Internazionale online sull’economia comunitaria e solidale ai tempi del Covid-19”.

leggi tutto...

Consegnate 9 tettoie all’Associazione di Produttori di Essenze di Eucalipto della Comunità Laraty con l’obiettivo di migliorare le condizioni di lavoro
Prosegue il supporto all'economia solidale e sostenibile dei Comuni boliviani di Tiquipaya e Sacaba attraverso il progetto ECO.COM

A Sacaba (Bolivia) il progetto “ECO.COM” sta rafforzando 5 associazioni di piccoli produttori boliviani, attraverso un finanziamento di circa 87.600 euro, dei quali la metà forniti da fondi dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, e l’altra metà da fondi del Comune di Sacaba. Gli stessi produttori partecipano al cofinanziamento dell’iniziativa attraverso risorse monetarie o mano d’opera.

leggi tutto...

CIOCCOLATINI PER IL FUTURO
Il modello dell’Economia solidale, inclusiva e sostenibile guadagna terreno a Tiquipaya e Sacaba (Bolivia) grazie alla cooperazione umbra

Sono le 8:30 del mattino e, come ogni mattina, Marlen Sánchez, un'insegnante speciale, si prepara a fare lezione presso il suo laboratorio di cioccolato.

leggi tutto...

Un impegno costante per promuovere una cittadinanza consapevole sullo sviluppo sostenibile

23 istituti di vario ordine e grado, circa 790 studenti, 50 docenti e 650 cittadini coinvolti.

leggi tutto...

Volge al termine il progetto di educazione alla cittadinanza globale che ha visto i 'Giovani Nuovi Narratori e Attori della Cooperazione allo Sviluppo'

Si è svolto giovedì scorso 21 novembre 2019 a Roma l’evento conclusivo nazionale del progetto di Educazione alla Cittadinanza Globale “Giovani Nuovi Narratori e Attori della Cooperazione allo Sviluppo”, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), coordinato da Oxfam Italia e promosso in Umbria da FELCOS Umbria con la collaborazione del Comune di Assisi e del Comune di Perugia.

leggi tutto...

Primo incontro nazionale della Rete dei Comuni Amici delle Api

Venerdì 15 Novembre a Foligno, presso la sede di FELCOS Umbria, si è svolto il primo incontro nazionale della Rete dei Comuni amici delle Api.

leggi tutto...

In Primo Piano

Ape Bene Comune
L’iniziativa dei “Comuni amici delle api” presentata al convegno di ANCI Veneto

Il prossimo 16 giugno FELCOS Umbria e ANCI Umbria parteciperanno al Convegno organizzato da ANCI Veneto “Ape Bene Comune - Vademecum per le P.A. e per gli agricoltori per un Comune Amico delle Api”.

leggi tutto...

Unsilence my world
FELCOS Umbria partecipa e supporta la campagna di sensibilizzazione di UNDP Siria

“Internet è un luogo dove non ci sentiamo giudicati. Credo che Internet abbia in un certo senso liberato le persone con disabilità, permettendoci di connetterci con il mondo, senza alcuna discriminazione".

leggi tutto...

Salute, Inclusione e Partecipazione.
Concluse con successo altre tre missioni di formazione in Siria

Si sono da poco concluse tre importanti missioni di formazione del progetto “Salute, Inclusione e Partecipazione. Sviluppo delle competenze per la promozione della salute e dell’inclusione delle persone con disabilità e supporto al recupero socio-economico in Siria”, focalizzato sul tema della disabilità e del recupero socio-economico, che FELCOS Umbria, dallo scorso anno, sta promuovendo in collaborazione con il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP) in Siria.

leggi tutto...

Eventi

XII Seminario nazionale di educazione interculturale

Anche quest’anno, come ormai da 12 anni consecutivi, CVM organizza il suo Seminario di Educazione Interculturale, che si terrà il 7 e l’8 settembre – venerdì e sabato – al liceo “E. Medi” di Senigallia.

leggi tutto...

Notizie dal mondo

Summit ONU sul clima: ecco perché il vertice del 23 settembre a New York è importante
La riunione tra capi di Stato servirà ad assumere impegni concreti per attuare gli Accordi di Parigi: l'invito per tutti è quello di arrivare con un piano preciso, e non solamente con un bel discorso

Per molti siamo entrati nel vivo della settimana più importante per il clima da tre anni a questa parte: il 23 settembre, i leader politici mondiali si riuniscono a New York per il Climate Action Summit, fortemente voluto dal Segretario generale dell'ONU, António Guterres, perché molti Paesi,  Stati Uniti in testa, sono ben lontani dall'onorare gli impegni di riduzione delle emissioni inquinanti presi con gli Accordi di Parigi.

leggi tutto...

Dieci modelli di buone pratiche per un turismo sostenibile
Misurare, ridurre e compensare le proprie emissioni di gas serra. E’ l’obiettivo fissato dal World travel and tourism Council dopo l’adesione all’iniziativa Climate Neutral Now delle Nazioni Unite.

29/8/2018

leggi tutto...

Sviluppo sostenibile. Asvis avverte: “In Ue peggiorano le disuguaglianze”
L’analisi dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile concordati nel 2015 in sede Onu evidenzia alcuni dati in peggioramento. Male gli obiettivi che puntano a ridurre le diseguaglianze e proteggere l’ambiente. Giovannini: “Serve un cambiamento significativo”

ROMA - Sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile concordati nel 2015, l’Ue è fuori traiettoria. Lo dice l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile che nella giornata di oggi ha diffuso una nota in cui si fa il punto sui vari obiettivi. Il quadro che emerge non è del tutto critico, ma sebbene ci siano miglioramenti su alcuni fronti, complessivamente i risultati raggiunti non sembrano soddisfare gli esperti dell’Alleanza. “Gli indicatori elaborati in esclusiva dall’Alleanza - spiega Enrico Giovannini, portavoce Asvis -, segnalano che, nonostante i numerosi miglioramenti, l’Unione europea non è su una traiettoria in grado di centrare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile concordati nel 2015 in sede ONU. Serve un cambiamento significativo in alcuni settori e che le forze politiche si impegnino a inserire l’Agenda 2030 nei loro programmi in vista delle prossime elezioni europee”.   

leggi tutto...


 
               SEGUICI SU












      PROGETTI IN CORSO