Sabato 24 Agosto 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

Con l’Apicoltura liberi dalla povertà”: consegnate le prime arnie agli apicoltori di Dajabón

26/02/2015


Risale a pochi giorni fa l’ultima consegna delle arnie e degli strumenti utili per la produzione di miele nell’area di frontiera tra Haiti e Repubblica Dominicana, in cui FELCOS Umbria in collaborazione con APAU (Associazione Produttori Apistici Umbri) sta sviluppando l'iniziativa di cooperazione a sostegno dell’apicoltura e dello sviluppo sostenibile "Con l’Apicoltura liberi dalla povertà”.

Dopo i diversi corsi di formazione e assistenza tecnica realizzati da APAU attraverso un approccio “learning by doing“, dall'autunno del 2014 fino a marzo del 2015 sono in consegna, infatti, i materiali necessari per garantire agli apicoltori locali una migliore e più feconda produzione del miele.

L’iniziativa, che si realizza all’interno del progetto cofinanziato dall’Unione Europea "Pull Down The Line", di cui FELCOS è partner, è finalizzata a promuovere il miglioramento delle condizioni di vita, l’occupazione dignitosa e l’aumento del reddito delle famiglie coinvolte.

Le comunità coinvolte dall’iniziativa rappresentano, infatti, le aree più povere di entrambi i Paesi. Già prima del terremoto del 2010, che ha devastato Haiti, i territori vivevano in condizioni di estrema povertà e la convivenza tra le due popolazioni della zona, caratterizzata da forti discriminazioni razziali, in particolare nell’area di frontiera, era già molto difficoltosa. Dopo il terremoto si è verificata una migrazione di massa dalla capitale haitiana verso le aree rurali di frontiera con la Repubblica Dominicana, questo ha provocato un collasso economico e sociale, aumentato la povertà, peggiorato le condizioni sociali delle famiglie sfollate e di quelle già residenti e acuito le difficoltà d’integrazione delle due popolazioni.

Attraverso il supporto all’apicoltura quale importante risorsa strategica per la salvaguardia della biodiversità, l’iniziativa “Con l’Apicoltura liberi dalla povertà” intende quindi migliorare la sicurezza alimentare  e promuovere lo sviluppo economico sostenibile delle aree coinvolte.

L’apicoltura, infatti, è un’attività che, se ben sviluppata nell’organizzazione, nell’associazionismo, nella produzione e nella vendita, rappresenta un’importante opportunità di lavoro, di reddito e di vita dignitosa per gli apicoltori e le loro famiglie.

I beneficiari dell’azione sono gli apicoltori delle due organizzazioni di piccoli produttori coinvolte: l’Associazione di apicoltori di Dajabón La Fronteriza”, la Cooperativa di apicoltori haitiana di Ouanaminthe e gli apicoltori di Bahoruco.

Gli obiettivi specifici previsti dall’azione sono: il miglioramento della produzione del miele in termini di qualità e quantità, il rafforzamento delle cooperative e dell’associazionismo tra apicoltori, la promozione di un mercato interno ed esterno di qualità. Inoltre, stiamo fornendo consulenza e supporto tecnico al Ministero dominicano per l’elaborazione di una Legge a tutela e regolamentazione dell’apicoltura. 

Sempre nell’ambito del progetto "Pull Down the Line", FELCOS Umbria, in collaborazione con ANCI Umbria e la Regione Umbria, ha realizzato un’importante attività di formazione e assistenza tecnica sul tema della Protezione Civile rivolta ai Comuni Dominicani coinvolti dal progetto, per migliorare la loro capacità di risposta alle catastrofi naturali e alle emergenze.

 

Scarica la brochure dell'iniziativa.


[TORNA INDIETRO]