Venerdì 24 Novembre 2017                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

Condividere idee creative e soluzioni pratiche per un mondo sostenibile

A Capo Verde, dal 17 al 20 ottobre, la quarta edizione del Forum Mondiale dello Sviluppo Economico Locale
16/10/2017


Un hub per l’elaborazione e l’attuazione di politiche per lo sviluppo locale sostenibile. Un momento internazionale di confronto e interscambio che promuove il dialogo e la condivisione di esperienze sul tema della dimensione locale dello sviluppo.

Questo, in estrema sintesi, è il Forum Mondiale dello Sviluppo Economico Locale, che dal 17 al 20 ottobre, a Praia (Capo Verde), riunirà rappresentanti dei Governi nazionali, regionali e locali, esponenti del mondo accademico, soggetti privati e stakeholders del terzo settore e della società civile provenienti da tutto il mondo per una tre giorni di dibattito su temi chiave come l'eradicazione della povertà, l'occupazione e il lavoro dignitoso, l'imprenditoria sostenibile e solidale, i partenariati multilaterali.

All’organizzazione di questa quarta edizione del Forum abbiamo contribuito anche noi, sia con un nostro contributo operativo sul luogo, sia promuovendo il coinvolgimento degli attori umbri all’evento. Inoltre saremo a Capo Verde con una nostra delegazione.

Accompagnati da Massimo Porzi, Direttore di FELCOS Umbria, Lucia Maddoli e Chiara Coletti, il Consigliere del Comune di Orvieto e membro del Direttivo dell’Associazione Paolo Maurizio Talanti parlerà dell'importanza di un approccio integrale nello sviluppo economico locale dei piccoli Comuni e Fabrizio Dionigi, rappresentante di Legacoop Umbria e Presidente della Cooperativa Sociale Ariel, con un intervento sull’economia solidale parteciperà al panel interattivo “Strumenti per l’inclusione sociale e economica dei soggetti vulnerabili: politiche per promuovere la creazione di un lavoro dignitoso e di qualità”.

L’evento, parte di un processo avviato nel 2011 con la prima edizione di Siviglia, mira a costruire un'alleanza globale di attori impegnati in partenariati concreti a livello nazionale e locale.

Il tema di quest’anno è lo Sviluppo Economico Locale come mezzo per localizzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) dell’Agenda 2030; durante le oltre 50 sessioni di lavoro, tra incontri in plenaria, dialoghi politici e panel interattivi, si approfondirà come questo sia alla base di territori integrati e coesivisocietà resilienti e pacifiche e economie sostenibili, inclusive e solidali. 

Lavorare per localizzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile significa impegnarsi in contesti reali per cambiare positivamente la storia dei territori, migliorare la vita delle persone, il loro presente e il loro futuro. Un impegno condiviso per non lasciare nessuno indietro.

Nel dibattito internazionale in corso su come implementare l’Agenda 2030 lo sviluppo economico locale si distingue per l’approccio strategico e operativo: con un ampio corpus di esperienze e strumenti pratici, applicati in contesti diversi, esso può infatti svolgere un ruolo cruciale nel far trasformare gli OSS in realtà nei nostri territori.

Il Forum è organizzato dal Governo di Cabo Verde, dal Programma per lo Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP), dalla Rete Globale di Città e Governi Locali (UCLG), dal Fondo Andaluso dei Municipi per la Solidarietà Internazionale (FAMSI), dall'Organizzazione delle Regioni Unite (ORU FOGAR), dall'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), e da altre organizzazioni che ne hanno ospitato le precedenti edizioni, come il Servizio Brasiliano per il sostegno alle microimprese (SEBRAE) e la Città metropolitana di Torino.


Download: Il programma dell'evento

[TORNA INDIETRO]

Condividi su Facebook