Giovedì 21 Febbraio 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

Conferenza internazionale degli enti locali in Palestina- Ramallah, 21- 23 Novembre 2014

21/11/2014
Il Presidente di FELCOS Umbria Joseph Flagiello, il Presidente di ANCI Umbria e Sindaco di Narni Francesco de Rebotti  e il Sindaco di Betlemme Vera Baboun
Il Presidente di FELCOS Umbria Joseph Flagiello, il Presidente di ANCI Umbria e Sindaco di Narni Francesco de Rebotti e il Sindaco di Betlemme Vera Baboun

Nell’ambito delle attività dell'Anno Internazionale della Solidarietà con il Popolo Palestinese (IYSPP 2014), proclamato con risoluzione dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il del 26 novembre 2013, in collaborazione con governi, agenzie delle Nazioni Unite, organizzazioni intergovernative e della società civile, l’Autorità palestinese ha indetto un importante convegno internazionale sulla cooperazione istituzionale in sostegno al processo di decentramento nei Territori Palestinesi.

 

L’evento, dal titolo “Conferenza Internazionale delle Autorità Locali in Solidarietà con il popolo Palestinese: Autorità Locali al cuore dello Stato di Palestina” - “International Conference of Local Authorities in Solidarity with the Palestinian People: Local Authorities at the Heart of the State of Palestine”, si realizza con il Patrocinio di sua Eccellenza Mahmoud Abbas, Presidente dello Stato di Palestina, e si terrà a Ramallah, sede dell’Autorità in Palestina, dal 21 al 23 novembre p.v.

Partecipano all'evento il Presidente di FELCOS Umbria Joseph Flagiello, la Responsabile dell'Area Progetti e Partenariati di FELCOS Umbria Lucia Maddoli, il Presidente di ANCI Umbria e Sindaco di Narni Francesco de Rebotti.

Considerata l’importanza dell’evento, FELCOS Umbria e ANCI Umbria hanno romosso la costruzione di una delegazione di Comuni umbri per partecipare alla Conferenza.

Aprirà la Conferenza il Presidente dello Stato di Palestina, Mahmoud Abbas, e parteciperanno all’evento figure politiche internazionali, membri del Parlamento, Sindaci e rappresentanti delle Autorità Locali.

Il Convegno è organizzato dalla Presidenza dell’Autorità Nazionale Palestinese, il Ministero del Governo locale e l’Associazione dei comuni palestinesi APLA, ed è interamente dedicato alla cooperazione decentrata tra partner internazionali e municipalità palestinesi, nell’ottica di rafforzare il funzionamento degli stessi enti locali della Palestina, in un contesto politico ed operativo molto impegnativo.

L’obiettivo principale dell’evento è contribuire al raggiungimento di una soluzione completa, giusta e duratura per la Palestina, in conformità con la legislazione internazionale e le relative risoluzioni delle Nazioni Unite, con un focus particolare sul ruolo che i Comuni e le Autorità Locali possono svolgere nel processo di costituzione di uno Stato palestinese democratico, nel promuovere lo sviluppo locale, nell’erogazione dei servizi alla cittadinanza e nel mantenere relazioni di pace attraverso la cooperazione internazionale tra le Autorità locali.

Le discussioni, organizzate in workshop riportati nelle diverse sessioni plenarie, si concentreranno sui cinque temi:

 

  • Le sfide affrontate dalle autorità locali di Palestina”, tema dedicato alla complessa frammentazione delle aree A e B della West Bank;
  • Il ruolo delle autorità locali nella costruzione di uno Stato palestinese fondato sulla giustizia, sulla democrazia, sull’indipendenza”, dedicato al ruolo particolare degli enti locali nell'ambito del processo di decentramento promosso dall'ANP;
  • Le esperienze internazionali in ambito servizi pubblici”, dove verranno discusse competenze e responsabilità nel miglioramento della qualità dei servizi offerti alla popolazione;
  • Sviluppo economico locale e integrazione territoriale”, incentrato sulle problematiche della promozione dello sviluppo economico locale e pianificazione dello sviluppo urbano;
  • Solidarietà in azione per la giustizia in Palestina”, incentrato sul ruolo che i partner internazionali possono svolgere nel sostenere una giusta soluzione della questione palestinese.

 

La Conferenza è di particolare interesse per regioni ed enti locali italiani, impegnati da alcuni anni nel Programma PMSP dedicato al rafforzamento delle municipalità palestinesi in collaborazione con le omologhe strutture italiane della cooperazione decentrata.

 

Per maggiori informazioni e per partecipare alla Conferenza di Ramallah è necessario iscriversi qui


[TORNA INDIETRO]