Sabato 28 Marzo 2020                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Conosci Felcos / Cosa facciamo / Cooperazione nel mondo / MULTIPAESE

DON’T WASTE OUR FUTURE! Costruire un’alleanza europea dei giovani contro lo spreco alimentare e per nuovi modelli di sviluppo sostenibile nell’Anno Europeo per lo Sviluppo 2015

DATI DEL PROGETTO:

 

Programma quadro: Programma Attori non statali e Autorità Locali per lo Sviluppo – Sensibilizzazione dell’opinione pubblica e promozione dell’Educazione allo Sviluppo nell’Unione Europea. Progetto cofinanziato dall’Unione Europea

Settore d’intervento: Educazione allo sviluppo, sensibilizzazione contro lo spreco alimentare, cittadinanza globale

Partner: FELCOS Umbria (capofila), Comune di Foligno , FPMCI, OXFAM Italia, FAMSI, Asociación In Loco , ACR+, PASSERELLE.INFO, CARDET, AGIOS ATHANASIOS MUNICIPALITY, Università di Glasgow.

Area di intervento: Italia, Spagna, Francia, Belgio, Portogallo, Cipro, Gran Bretagna

Contesto:  Secondo le stime della Commissione Europea, in Europa ogni anno vengono scartate circa 89 milioni di tonnellate di cibo, 179 kg pro capite. Il cibo viene sprecato in tutte le fasi della catena alimentare, dalla produzione, alla trasformazione, alla distribuzione, fino al consumo. Molti studi dimostrano che nell'UE la maggior parte degli sprechi alimentari è prodotta a livello familiare (circa il 43% del totale rifiuti alimentari), mentre nei paesi in via di sviluppo la maggior parte è concentrata nelle fasi iniziali della catena. Questa cattiva abitudine è purtroppo molto diffusa nella nostra società e coinvolge, a diversi livelli, tutti i componenti della società, con forte impatto sulle risorse a nostra disposizione connessi all’intera filiera alimentare, quali terreni fertili, acqua e aria.

Obiettivo generale: Contribuire a sensibilizzare i giovani cittadini europei e ad aumentare la loro comprensione critica dell’interdipendenza del mondo e il loro senso responsabilità in rapporto alla società globalizzata.

Obiettivi specifici: sensibilizzare le giovani generazioni europee sulla questione cruciale dei rifiuti alimentari, il consumo responsabile e la connessione con il diritto al cibo, al fine di renderli agenti responsabili del cambiamento attraverso la costruzione di un'alleanza europea di studenti per nuovi modelli di sviluppo e di stili di vita sostenibili.

Attività: Workshops per insegnanti guidati da un team di esperti tematici;Moduli didattici / corsi di formazione con gli studenti guidati da un team di esperti tematici con il supporto di insegnanti; 1° Forum dei Giovani Europei contro lo spreco alimentare e per studenti per nuovi modelli di sviluppo e di stili di vita sostenibili;Elaborazione partecipata di una Campagna contro lo spreco del cibo, per il consumo responsabile e per il diritto al cibo a livello globale, indirizzata alle scuole; Workshops educativi nelle scuole primarie sullo spreco alimentare, consumo responsabile guidati dagli studenti delle scuole secondarie, basati su un approccio “peer-to-peer”; Workshops Territoriali rivolti alle A.L. sullo spreco alimentare e sul ruolo cruciale che esse possono giocare nel sensibilizzare dei cittadini e nel compiere azioni concrete; Meeting Europei delle A.L. coinvolte per l’interscambio delle buone pratiche parallelamente al Forum dei Giovani Europei; Elaborazione delle Linee guida europee per le A.L. sulle azioni concrete e sulle politiche da attuare per ridurre lo spreco alimentare e per promuovere il consumo responsabile di cibo, in relazione al diritto al cibo ad un livello locale e globale.

Gruppi target: 1.600 giovani appartenenti a 40 scuole secondarie in 7 differenti paesi; 120 insegnanti delle scuole secondarie; 1200 alunni delle scuole primarie; 40 Autorità Locali.

Durata: 21 mesi

Stato di avanzamento: Il progetto è in corso.


[TORNA INDIETRO]