Sabato 07 Dicembre 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

FELCOS Umbria e UNDP insieme per il supporto dello sviluppo economico locale dei Comuni di Dragash e Štrpce/Shtërpcë

Una delegazione kosovara in visita nella nostra Regione per una missione formativa sul tema dell'imprenditoria sociale
09/12/2015

Dall’8 al 10 dicembre una delegazione di rappresentanti istituzionali dei Comuni Kosovari di Dragash/š e Štrpce/Shtërpcë, di rappresentanti di imprese sociali e di rappresentanti di UNDP (Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite) Kosovo, sarà in Umbria per una missione di formazione e studio sul tema dell’ imprenditoria sociale organizzata da FELCOS Umbria, su richiesta di UNDP Kosovo.

La missione, che si inserisce nell’ambito del progetto “Local-level Response for Employment Generation and Integrated Territorial Development - InTerDev”,  promosso da UNDP Kosovo, comprenderà sessioni formative, una presentazione delle migliori pratiche locali nel settore, una panoramica delle specificità dell’imprenditoria sociale in Italia, visite sul campo ad alcune delle più rilevanti imprese sociali in Umbria e incontri con i rappresentanti istituzionali del Comune di Foligno e del Comune di Spello.

Durante la prima parte della missione la delegazione avrà l’opportunità di conoscere e approfondire la storia, l’organizzazione e la struttura delle imprese sociali e le caratteristiche e il funzionamento delle Cooperative agricole, attraverso le sessioni formative tenute da Andrea Bernardoni di Legacoop Umbria (Lega Regionale delle Cooperative e Mutue dell’Umbria) e da Francesca Durastanti di AiCARE (Agenzia Italiana per la Campagna e l'Agricoltura Responsabile ed Etica).

A seguire la delegazione farà visita alle Cooperativa “Ariel” di Foligno e “La Semente” di Spello e all’ “Azienda Agricola Il Castello del Sole” di Sellano, per conoscere da vicino l’esperienza umbra in tema di imprese sociali.

Il progetto InTerDev mira a rafforzare le capacità individuali e istituzionali dei Comuni di Dragash / Dragas e Shtërpcë / Štrpce e facilitare la creazione di occupazione per le persone a rischio di esclusione economica e sociale. In particolare il progetto coinvolge circa 450 piccoli imprenditori agricoli delle aree coinvolte, in gran parte esclusi dagli attuali servizi di supporto alle imprese e di accesso al mercato, con un focus particolare sulle giovani generazioni e sulle donne.

Per maggiori informazioni sul progetto clicca qui


[TORNA INDIETRO]

Condividi su Facebook