Martedì 25 Settembre 2018                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

FELCOS Umbria in trasferta in Bolivia e Palestina per due progetti di sviluppo socio-economico locale

In corso le missioni di avvio dei progetti di cooperazione allo sviluppo promossi dalla Regione Umbria e dal Comune di Foligno nell’ambito del primo bando per Enti Locali dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo
01/08/2018

Da luglio a settembre saremo in Bolivia, nel dipartimento di Cochabamba, e in Palestina, a Ramallah, per due missioni istituzionali nell’ambito dei progetti “ECO.COM -Rafforzamento dell’economia comunitaria, solidale, inclusiva e sostenibile nei Comuni di Tiquipaya e Sacaba”e “BEE THE CHANGE - Rafforzamento del settore apistico e sostegno alla filiera delle piante aromatiche e officinali per lo sviluppo socio-economico della Palestina”, promossi rispettivamente dal Comune di Foligno e dalla Regione Umbria.

In questi due mesi con i partner locali daremo avvio alle attivitàdei progetti, entrambi finalizzati a supportare lo sviluppo socio economico locale.

In particolare, in Bolivia siamo impegnati per il rafforzamento delle associazioni di piccoli produttori del settore agro alimentare dei Municipi di Tiquipaya e Sacaba, promuovendoallo stesso tempo l’inclusione sociale delle persone svantaggiate e vulnerabili attraverso l’avvio/rafforzamento di iniziative locali di economia sociale. 

In Palestina siamo a lavoro per il sostegno al settore apistico e alla filiera delle piante aromatiche e officinali: settori che, se sfruttati a pieno nelle loro potenzialità, possono contribuire a migliorare le condizioni socio-economiche della popolazione palestinese, in particolare per i giovani e le donne delle aree rurali di Ramallah e Jenin.

Durante le missioni, le visite sul campo per analizzare il contesto locale si alterneranno a riunioni di équipee a momenti pubblici di presentazione del progetto, come quelli in programma in Bolivia il 20 e il 24 agosto. Durante la trasferta boliviana verrà inoltre costituito un Comitato di Gestione del Fondo di Incentivo che supporterà 10 associazioni di produttori.

I progetti vantano importanti e ampi partenariati pubblico-privati: promuovono con noi il progetto “BEE THE CHANGE” ANCI Umbria, il Comune di Foligno, APAU (Associazione Produttori Apistici Umbri), APIMED ( Federazione degli Apicoltori del Mediterraneo), Ponte Solidale, Ctm Altromercato, Equo&Garantito, le Cooperative di Apicoltori di Ramallah e Jenin e l'associazione AOWA (Association for Women Action for training and Rehabilitation). 

In Bolivia lavoriamo insieme ad ANCI Umbria, Legacoop Umbria e ARCO Action Research for CO-development. Una cordata di Comuni umbri - Comune di Bevagna, Comune di Città di Castello, Comune di Gualdo Cattaneo, Comune di Narni, Comune di Orvieto, Comune di Perugia, Comune di Spello, Comune di Terni - ha inoltre dato il proprio supporto istituzionale all’azione.

Entrambi i progettisono finanziati dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) all’interno del suo primo bando volto a supportare le azioni di cooperazione allo sviluppo promosse dagli Enti territoriali.

Una grande sfida per l’Umbria quindi, che in questo modo ha l’opportunità di posizionarsi nella dimensione internazionale come protagonista della cooperazione allo sviluppo.

 

 

 

 

 




[TORNA INDIETRO]