Lunedì 22 Aprile 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

Firmato a L'Avana il Programma quadro per lo sviluppo globale del territorio cubano.

19/06/2014


Il 15 Giugno, presso la sede del Ministero del Commercio e degli Affari Esteri (MINCEX) di Cuba, è stato firmato il "Programma Quadro delle Piattaforme Articolate per lo sviluppo Integrale Territoriale Sostenibile a Cuba" tra il Governo Cubano e l’UNDP – Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo.

 

Questo nuovo programma di cooperazione intende creare una piattaforma flessibile, innovativa e capace di articolare i diversi attori della cooperazione internazionale per contribuire ai processi di sviluppo economico e sociale del territorio.

Il Programma di Sviluppo Integrale Territoriale considera come elemento chiave le relazioni tra i governi locali (Province e Comuni), e tra questi e il governo nazionale. In quest’ottica intende promuovere i diversi livelli di sviluppo attraverso un approccio orizzontale e generare un miglior coordinamento tra soggetti privati ed Istituzioni con il territorio e nel territorio.

L’iniziativa sosterrà la creazione e il rafforzamento di spazi partecipativi affinché le comunità e i vari attori intervengano nella pianificazione e nella gestione dello sviluppo, identificando potenzialità endogene e nuove alleanze; un importante focus sarà la sostenibilità ambientale, con particolare attenzione agli effetti del cambiamento climatico e la gestione del rischio, intesi come tematiche essenziali per promuovere uno sviluppo territoriale duraturo e sostenibile.

L’intento dell’iniziativa è quello di  ampliare la rete dei soggetti interessati a promuovere lo sviluppo territoriale di Cuba attraverso la cooperazione decentrata, bilaterale e multilaterale, dando priorità alla cooperazione Sud-Sud.

L’UNDP a Cuba, insieme agli attori nazionali e locali, vanta una significativa esperienza nell’ambito dello sviluppo umano locale, e molti sono i risultati dei vari progetti ed iniziative che possono essere capitalizzati in questo nuovo Programma Quadro, che terminerà nel 2018. 


[TORNA INDIETRO]