Domenica 21 Luglio 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / Notizie FELCOS

Il bilancio del primo anno di ECO.COM, il progetto di cooperazione decentrata in Bolivia a supporto dello sviluppo economico locale

04/07/2019


Si conclude domani la prima annualità del progetto “ECO.COM. Rafforzamento dell’economia comunitaria, solidale, inclusiva e sostenibile nei Comuni di Tiquipaya e Sacaba”, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e promosso dal Comune di Foligno, in partenariato, oltre che con FELCOS Umbria, con i Municipi boliviani di Sacaba e Tiquipaya, con il Programma della Nazioni Unite per lo Sviluppo (PNUD) in Bolivia, ANCI Umbria, Legacoop Umbria e PIN ARCO.

Principale obiettivo del progetto è quello di contribuire a migliorare lo sviluppo socio-economico dei Comuni boliviani di Tiquipaya e Sacaba e le condizioni di vita della loro popolazione attraverso il rafforzamento dell’economia comunitaria, come opportunità di sviluppo economico locale sostenibile, inclusivo e solidale, contribuendo alla localizzazione degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

A tal fine, durante questo primo anno di progetto si è avviato un processo partecipativo che ha portato alla selezione di 10 associazioni di piccoli produttori, nei 2 Municipi boliviani, di vari settori produttivi, come elencato di seguito:

PROGETTI SELEZIONATI A SACABA:

  • Allevamento di piccoli animali (cuyes)
  • Produzione di fragole 
  • Produzione di fiori
  • Produzione di essenza di eucalipto
  • Coltivazione di cereali e ortaggi

PROGETTI SELEZIONATI A TIQUIPAYA:

  • Allevamento di trote
  • Centro educativo di persone con disabilità che producono cioccolatini e bigiotteria
  • Produzione di zaini e magliette sportive
  • Pasticceria
  • Produzione di fiori

 

A supporto del processo di selezione e per rafforzare le capacità dei Municipi di sviluppare politiche e servizi orientati allo sviluppo dell’economia sostenibile e comunitaria, si sono realizzate in Bolivia 4 missioni, alle quali hanno partecipato 18 rappresentanti del partenariato italiano.

L’ultima missione, appena conclusa, è stata quella di monitoraggio intermedia, coordinata da PIN ARCO e alla quale ha partecipato FELCOS, insieme a PNUD Bolivia e ai 2 Municipi boliviani. 

L’obiettivo della missione è stato da un lato, registrare l’opinione dei rappresentanti delle associazioni sul processo di selezione dei progetti e sulle aspettative che il progetto possa migliorare le loro capacità di produzione e commercializazione; dall’altro comprendere in quali dimensioni e in che maniera il progetto andrà ad incidere positivamente.

In generale, il progetto sta intervenendo attraverso attività ritenute necessarie non solo da parte dei partner ma anche da parte degli stessi beneficiari. 

Altro elemento importante è l’interesse delle associazioni a crescere, incrementando i livelli di produzione, ma anche includendo nuovi membri nell’associazione, con un effetto moltiplicatore nel numero dei beneficiari e preventivo nei confronti delle migrazioni dalle zone rurali a quelle urbane (con alcuni casi di migrazioni di ritorno).

Ci attende una seconda annualità densa di impegni, dalla formazione dei membri delle associazioni e implementazione dei progetti produttivi selezionati, a due importanti momenti di scambi internazionali di esperienze: organizzeremo infatti due Forum sull’economia sociale e comunitaria, il primo dei quali si terrà a Foligno il 18 e 19 settembre 2019 (il secondo sarà in Bolivia nella prima metà del 2020).


[TORNA INDIETRO]