Lunedì 22 Aprile 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

Nelle scuole di Foligno, Spoleto, Bevagna, Norcia, Spello e Trevi i giovani diventano Responsabili della Raccolta differenziata

Presentato il progetto di educazione ambientale “We Have a D.R.E.A.M. – Divento Responsabile E mi Attivo nella Mia scuola”.
29/03/2019


Anche quest’anno insieme alla Valle Umbra Servizi SpA torniamo tra i banchi di scuola per realizzare attività di in-formazione, sensibilizzazione e educazione ambientale. E accanto alle attività didattiche e laboratoriali, centrale sarà il ruolo degli studenti.

Il progetto “We Have a D.R.E.A.M. – Divento Responsabile E mi Attivo nella Mia scuola”, infatti, mira proprio a questo: sensibilizzare responsabilizzare i giovani al senso civico e al rispetto ambientale, rendendoli attori protagonisti delle scelte della società di cui sono parte.

Promosso da Valle Umbria Servizi e coordinato da FELCOS Umbria, il progetto coinvolge dieci scuole tra primarie e secondarie di I e II grado del territorio di Foligno, Spoleto, Spello, Bevagna, Norcia, Trevi, allo scopo di attivare monitorare una corretta gestione della raccolta differenziata all’interno delle scuole stesse, introducendo un nuovo modello di gestione della raccolta, che ripropone negli ambienti scolastici il sistema porta a porta in uso per le utenze domestiche e commerciali.

Lo scopo, o meglio il “sogno”, è quello di generare un sistema autonomo in grado di auto gestirsi e mantenersi, che sia sostenibilereplicabile nel tempo. Saranno infatti nominati i Responsabili della Raccolta Differenziata, 20 alunni di classi diverse che verranno individuati con il sistema della turnazione, che si faranno portavoce nell’intera scuola del nuovo modello di gestione della raccolta differenziata, con lo scopo di raggiungere il più ampio numero di alunni attraverso l’effetto moltiplicatore.

Il progetto prevede una prima fase di monitoraggio delle servitù in essere da svolgere in collaborazione con il personale ATA, una fase di progettazione del servizio di raccolta porta a porta, attività educative rivolte direttamente agli studenti, attività in-formative rivolte al personale ausiliario, attività di avvio del nuovo sistema di raccolta differenziata, e infine visite guidate agli impianti.

Sarà inoltre promossa la nuova Applicazione Mobile di Valle Umbra Servizi “Junker”, quale strumento efficace, interattivo e immediato per la promozione e facilitazione di una corretta differenziazione dei rifiuti.

Al termine del percorso verrà stipulato un simbolico, ma reale, patto tra personale ATA e studenti, gesto che intende sottolineare la necessità e l’importanza di uno sforzo comune sinergico per la buona riuscita del servizio, e in generale, per un mondo migliore.


[TORNA INDIETRO]