Sabato 24 Agosto 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

Progetto “DON’T WASTE OUR FUTURE”: uniti contro lo spreco alimentare

I ragazzi delle scuole di Perugia, Terni, Foligno, Orvieto, Todi e Città di Castello elaborano la Proposta umbra della Carta Europa contro lo spreco alimentare
09/10/2015


Lunedì 12 ottobre dalle ore 9.00 alle 13.00, a Foligno presso la nuova sede operativa di FELCOS Umbria, si svolgerà il Laboratorio Partecipato Regionale organizzato, nell’ambito del Progetto finanziato dall’Unione Europea “DON’T WASTE OUR FUTURE - Un'alleanza europea dei giovani e degli enti locali contro lo spreco alimentare e per il diritto al cibo”, da FELCOS Umbria in collaborazione con i Comuni umbri coinvolti (Perugia, Terni, Foligno, Todi, Orvieto, Città di Castello) e Patrocinato dalla Regione Umbria e da ANCI Umbria.

L’incontro rappresenta un momento centrale del percorso contro lo spreco alimentare che FELCOS Umbria ha realizzato con le scuole e con gli Enti Locali del territorio umbro, coinvolgendo attivamente 8 Istituti scolastici superiori nei sei diversi Comuni.

Le scuole secondarie coinvolte nel percorso contro lo spreco alimentare sono state a Perugia l' Istituto Tecnico Tecnologico Statale “Alessandro Volta”,  a Terni l'Istituto Istruzione Superiore Professionale e Tecnico-Commerciale “A.Casagrande”-“F.Cesi”, a Foligno il Liceo Classico “F.Frezzi-Beata Angela”, l'Istituto Istruzione Superiore "Orfini" e l'Associazione "CNOS FAP", a Città di Castello l' Istituto Istruzione Superiore Polo Tecnico “Franchetti-Salviani” e ad Orvieto l' Istituto di Istruzione Superiore Artistica Classica Professionale.

Protagonisti del percorso sono stati inoltre l’Assessore Dramane Diego Wague’, la Presidente del Consiglio Comunale Lorena Pittola e la Consigliera Angela Leonardi del Comune di Perugia; l’Assessore del Comune di Foligno e Vice Presidente di FELCOS Umbria Silvia Stancati, e Alessandro Borscia, Presidente del Consiglio Comunale della Città di Foligno; per il Comune di Terni i Consiglieri Comunali Andrea Zingarelli e Silvano Ricci, quest’ultimo Presidente di FELCOS Umbria; l’ Assessore Cristina Croce e il Consigliere Paolo Maurizio Talanti del Comune di Orvieto; l’Assessore Andreina Ciubini del Comune di Città di Castello; Catia Massetti, Assessore del Comune di Todi.

Durante il Laboratorio, che vedrà la partecipazione di una delegazione di studenti insieme ad un insegnante per ogni scuola e di alcuni Assessori e Rappresentanti dei Comuni coinvolti, saranno raccolti e discussi i suggerimenti e le riflessioni emerse nei sei Laboratori Partecipati Comunali che si sono svolti dal 1 al 9 ottobre. Tutte queste proposte convoglieranno nella proposta umbra della “Carta DON’T WASTE OUR FUTURE 2015 - Manifesto Europeo dei Giovani e degli Enti Locali per la riduzione dello spreco alimentare e per il diritto globale al cibo”, che sarà poi presentata e discussa in occasione del 1° Forum dei Giovani e degli Enti Locali Europei, il 21 e il 22 ottobre ad EXPO 2015.

Il Laboratorio, gestito da un gruppo di facilitatori di processi partecipati, si articolerà in un primo momen­to di riflessione sul ruolo e la rilevanza della Carta Europea rispetto allo scenario europeo di lotta allo spreco alimentare, per proseguire poi con la condivisione degli aspetti comuni tra le proposte elaborate nei vari Laboratori Comunali e con una valutazione degli elementi differenti, per poi procedere con la stesura finale della Proposta Umbra.

Il Laboratorio, che rappresenta un importante momento di confronto e dialogo, di collaborazione e sinergia tra i giovani e le Istituzioni, vuole porre le basi per la costruzione di un’alleanza europea di giovani, scuole, Enti Locali e soggetti strategici contro lo spreco alimentare, per il diritto al cibo e per modelli di sviluppo e stili di vita sostenibili. In questo percorso, si vuole anche favorire che i ragazzi tornino ad avvicinarsi al mondo della politica e si sentano più responsabili per poter incidere consapevolmente sulle scelte e sui cambiamenti della società di cui sono parte.

 

Il progetto “DON’T WASTE OUR FUTURE è promosso da FELCOS Umbria in collaborazione con 10 partner di sette diversi paesi europei (Italia, Belgio, Spagna, Portogallo, Cipro, Regno Unito e Francia), ed ha l’obiettivo di migliorare la comprensione critica, la responsabilità e il protagonismo dei giovani cittadini e degli enti locali europei in relazione allo spreco alimentare e al diritto al cibo e sul ruolo che essi  possono svolgere riguardo tali tematiche.

Per realizzare tale obiettivo, il progetto agisce su due piani tra loro complementari: da un lato realizza attività didattiche con le scuole secondarie e primarie dei sette paesi europei coinvolti sul tema dello spreco alimentare, del consumo consapevole e del rapporto con il diritto globale al cibo, al fine di renderli consumatori responsabili e futuri agenti di cambiamento. Dall’altro promuove un percorso di sensibilizzazione e scambio di buone pratiche con gli Enti Locali e con gli altri attori pubblici, privati e associativi dei territori coinvolti per la promozione di azioni concrete per la riduzione dello spreco.

Nello specifico, l’azione educativa coinvolge 40 scuole secondarie e circa 1400 studenti dei sette paesi europei, e in Umbria sono stati coinvolti 200 studenti di 8 scuole secondarie e 250 studenti di 10 scuole primarie.

 

Per maggiori informazioni circa il progetto visitare il sito www.dontwaste.eu


[TORNA INDIETRO]

Condividi su Facebook