Domenica 19 Maggio 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / Notizie FELCOS

REACTING - REstoration of fort Amsterdam for the Activation of Tourism IN Ghana: evento di lancio del progetto

Al via il progetto di ristrutturazione del Forte coloniale Fort Amsterdam
02/04/2019


Contribuire allo sviluppo sostenibile locale e alla creazione di opportunità di lavoro concentrandosi in particolare sullo sviluppo del turismo sostenibile attraverso la riabilitazione di Fort Amsterdam, con un coinvolgimento attivo delle comunità, delle organizzazioni della società civile, delle autorità locali e di tutte le istituzioni pertinenti.

Un obiettivo ambizioso e un sogno che diventa realtà, quello dell’Associazione Ghana Fort Amsterdam Onlus (GFAO), che può finalmente realizzare grazie all’ammissione a finanziamento da parte dell’Unione Europea del progetto “REACTING - REstoration of fort Amsterdam for the Activation of Tourism IN Ghana”.

Al progetto è stato dato l’avvio ufficiale lunedì primo aprile, quando alla presenza dell’Ambasciatrice europea in Ghana si è tenuto l’evento ufficiale di avvio.

Il progetto nasce dalla lunga presenza di GFAO nella Regione Centrale del Ghana e dalle ottime relazioni instaurate con i Governi Locali e le Associazioni. 

Negli anni, GFAO ha costruito 14 scuole con oltre 1000 studenti nei distretti dell’area di Fort Amsterdam ed è stata quindi ufficialmente riconosciuta dalla Repubblica del Ghana nel marzo 2011. 

Insieme a noi sono partner del progetto il Mfantseman Municipal District, Vocational Training and Rehabilitation Centre (VTRC), Abandze Development and Welfare Association e l’agenzia ViaggieMiraggi, mentre le Entità associate sono il Ghana Museums and Monuments board (GMMB), Ghana National Commission for UNESCO, Ghana Education Service, Cape Coast University.

Restaurare il Forte significa salvare il monumento testimone di una delle pagine più tristi della storia dell’umanità e di rendere giustizia alle popolazioni locali costruendo una scuola di turismo all’interno dello stesso, capace di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e creare opportunità di lavoro ai giovani e donne della costa ghanese. 

Nello stesso luogo risiederanno così un passato di dolore ed un futuro di speranza.

 


[TORNA INDIETRO]