Sabato 24 Agosto 2019                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / In Primo Piano

Riprendono le attività di educazione allo sviluppo nelle scuole umbre

Al via, dal 17 gennaio, i moduli didattici e i laboratori di Peer Education
16/01/2017

Inizieranno domani, martedì 17 gennaio, i moduli didattici sui temi del diritto al cibo e dello spreco alimentare e, più in generale, dello sviluppo sostenibile, previsti per l’anno scolastico 2016/2017 e rivolti agli studenti delle scuole secondarie di II°.

Primo appuntamento con gli studenti del 4° e 5° Liceo Ginnasio Statale “Gaio Cornelio Tacito” di Terni.

La proposta didattica, dal titolo “ NON SPRECHIAMO IL NOSTRO FUTURO!”, si compone di 4 laboratori che saranno realizzati attraverso una metodologia partecipata che coinvolgerà i ragazzi in workshop, attività di gruppo, discussioni guidate e fruizione di materiali multimediali sui temi dello spreco e del diritto al cibo.

Nel primo modulo, che si concentrerà sui temi del diritto al cibo, della sicurezza e della sovranità alimentare, gli studenti, tramite una metodologia induttiva, proveranno a definire i concetti in esame tirando fuori le loro idee e le loro conoscenze pregresse sui temi, che saranno poi approfonditi dagli educatori attraverso materiali, documenti e bibliografia dedicati.

Nel secondo modulo, in cui si approfondirà il tema dello spreco alimentare, saranno esaminati i comportamenti di acquisto, consumo e spreco alimentare delle famiglie proiettate in confronto ai comportamenti delle proprie famiglie di appartenenza e si rifletterà sulle possibilità di miglioramento delle abitudini alimentari.

Nel terzo modulo gli studenti saranno invitati ad interrogarsi su cosa succede nella loro città rispetto allo spreco di cibo, dando il via a ricerche locali su come lo spreco si manifesta nel proprio contesto di vita (casa, bar, ristoranti, mense, supermercati, ecc.)

Nell’ultimo modulo lo staff di FELCOS Umbria presenterà una rielaborazione generale dei risultati delle indagini condotte dagli studenti e se ne discuterà con l’intera classe. In questa occasione sarà presentata la “Carta DON’T WASTE OUR FUTURE 2015 - Manifesto Europeo dei Giovani e degli Enti Locali per la riduzione dello Spreco Alimentare e per il Diritto Globale al Cibo” e la call to action per stimolare l’impegno degli studenti in questa sfida al cambiamento verso comportamenti e stili di vita sostenibili.

Obiettivo degli incontri è sensibilizzare e educare sul tema dello spreco e del diritto al cibo, responsabilizzare sul consumo sostenibile e promuovere cambiamenti negli stili di vita dei ragazzi e delle loro famiglie.

A breve riprenderanno anche i laboratori di Peer Education, che vedranno protagonisti i ragazzi dell'Istituto Orfini di Folign: attraverso attività rivolte, con un approccio alla pari appunto, agli studenti delle scuole primarie e secondarie di I°, i ragazzi diventeranno per l'occasione ambasciatori contro lo spreco alimentare. 

Il percorso didattico si inserisce all’interno del progetto europeo “DON’T WASTE OUR FUTURE- Costruire un'alleanza europea dei giovani e degli Enti Locali contro lo spreco alimentare e per il diritto al cibo”,  promosso da FELCOS Umbria e finanziato dall’Unione Europea.


[TORNA INDIETRO]