Mercoledì 20 Settembre 2017                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos
Felcos informa / Notizie / Notizie FELCOS

Un benvenuto dolce come il miele

Il Comune di Gualdo Cattaneo inaugura la targa “Comune amico delle api” all’ingresso della città
02/08/2017


Gualdo Cattaneo è un "Comune amico delle api" e ora a ricordarlo a chiunque entri nel territorio comunale è un cartello installato proprio all'ingresso della città.

Consegnata e inaugurata in occasione del CooBEEration Day, ovvero l’insieme di attività organizzate dai Comuni che hanno aderito alla Campagna CooBEEration per promuovere nei rispettivi territori il valore dell’apicoltura, la targa sottolinea l’impegno dell’amministrazione nella protezione delle api e, più in generale, nella riqualificazione del territorio.

Gualdo Cattaneo è infatti uno dei Comuni umbri ad aver aderito alla Campagna ed è in assoluto il primo Comune ad aver realizzato e istallato la targa: un gesto dal forte valore simbolico ed identitario ma anche un importante strumento per sensibilizzare i cittadini su quanto le api siano un patrimonio da tutelare, un vero Bene Comune Globale.

Fortemente voluto dall’amministrazione comunale, l’evento si è inserito all’interno del Genius Loci 2017, con degustazioni di miele locale, guidate dai produttori del territorio, e un convegno sul tema in cui si è discusso delle nuove proposte per l’apicoltura in Umbria, al quale sono intervenuti Tiziano Gardi, ricercatore del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed ambientali dell’Università di Perugia, Vincenzo Panettieri, Presidente di APAU ( Associazione Produttori Apistici Umbri) – tra i promotori dell’Iniziativa -  Giorgio Cerquiglini (geologo) e Andrea Cimarelli (produttore ortofrutticolo biologico).

Ha coordinato gli interventi Graziano Gentili, Consigliere del Comune di Gualdo Cattaneo con delega all’Ambiente e allo Sviluppo economico, da sempre sensibile e impegnato sui temi di difesa ambientale e dell'ecosistema.

Durante la cerimonia di inaugurazione, che si è svolta alla presenza di una delegazione di amministratori e consiglieri comunali e di un gruppo di bambini, il Sindaco Andrea Pensi ha sottolineato l'importanza dell'iniziativa definendola " un sostegno concreto ai tanti cultori dell'apicoltura presenti sul territorio con l'auspicio da questa iniziativa possa svilupparsi una filiera incentrata su una eccellenza di questi luoghi, il miele di Gualdo Cattaneo appunto".

La Campagna CooBEEration, all’interno della quale si inserisce l’iniziativa “Comuni Amici delle Api” , ha lo scopo di modificare la percezione dell'apicoltura nell'opinione pubblica, nelle istituzioni locali, nazionali ed internazionali, negli agricoltori e negli apicoltori stessi: da una concezione di semplice attività generatrice di reddito ad una visione ben più ampia e strategica dell'apicoltura come bene comune, indispensabile per la tutela della biodiversità e per il benessere umano.

A promuovere insieme a noi l’iniziativa ci sono Anci Umbria, APIMED ( Federazione degli Apicoltori del Mediterraneo) e APAU .

La Campagna è una delle azioni del progetto, finanziato dall’Unione Europea, “Mediterranean CooBEEration: una rete per l’apicoltura, la sicurezza alimentare e la biodiversità”, che promuoviamo in collaborazione con APIMED e altri  4 partner internazionali con lo scopo di sostenere l’apicoltura e il suo ruolo strategico per la salvaguardia della biodiversità e per il miglioramento della sicurezza alimentare e dello sviluppo socio-economico in tutta l’area mediterranea.


[TORNA INDIETRO]

Condividi su Facebook