Giovedì 23 Novembre 2017                     

Conosci Felcos
Felcos informa
Partecipa a Felcos
Sostieni Felcos

  

Home

Notizie FELCOS

Una giornata informativa sulla gestione delle emergenze attraverso l’e-learning
I risultati del progetto FORETELL al secondo Info Day

Come promuovere tra le giovani generazioni una cultura della sicurezza? Come insegnare ai ragazzi quali comportamenti adottare in caso di pericolo?

leggi tutto...

Alla scoperta del paese del miele
Mediterranean CooBEEration in Marocco per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso la valorizzazione dell’apicoltura

440 km da percorrere in 5 giorni, ma anche workshop e momenti di riflessione sul tema dello sviluppo sostenibile.

leggi tutto...

Cooperare per promuovere il turismo sostenibile nel Governatorato di Betlemme
Nell’Anno internazionale del turismo sostenibile dal 21 al 24 settembre una delegazione palestinese in Umbria per partecipare alla prima edizione di Wonder Ways – Cammini in Fiera

Un patrimonio naturale e culturale d’inestimabile valore, che presenta ricchezze di grande rilievo a livello ambientale, estetico e storico, ma sconosciute ai più, come il territorio di Battir, la cui integrità è stata minacciata in un passato recente da diversi fattori, quali l’abbandono delle pratiche agricole tradizionali e la conseguente perdita d’identità culturale, la presenza di discariche a cielo aperto e le misure imposte sul territorio dal sistema di sicurezza israeliano.

leggi tutto...

Un benvenuto dolce come il miele
Il Comune di Gualdo Cattaneo inaugura la targa “Comune amico delle api” all’ingresso della città

Gualdo Cattaneo è un "Comune amico delle api" e ora a ricordarlo a chiunque entri nel territorio comunale è un cartello installato proprio all'ingresso della città.

leggi tutto...

Il racconto della lunga storia di cooperazione di Mediterranean CooBEEration alla sesta edizione della European Week of Bees and Pollination
Al Parlamento Europeo tre giorni di dialogo e confronto su apicoltura e sviluppo sostenibile

Il più importante evento istituzionale europeo sul tema dell’apicoltura. Ospitata da Mariya Gabriel, Europarlamentare a capo del Gruppo di Lavoro su “Apicultura e salute dell’ape” parte del più ampio gruppo “Cambiamento climatico, Biodiversità e sviluppo sostenibile”, la European Week of Bees and Pollination (BeeWeek) dal 2012 riunisce tutte gli attori chiave del settore per uno scambio di proposte e dialogo sul tema e per promuovere azioni di cooperazione per la salvaguardia e tutela delle api.

leggi tutto...

Ristoratori sempre più Responsabili, la Foody bag arriva anche a Città di Castello
La creatività e l’impegno degli studenti per sensibilizzare il territorio

Dopo Foligno, la Foody bag arriva anche a Città di Castello. 15 ristoranti del centro storico hanno aderito all’Iniziativa, presentata ieri in conferenza stampa, Rete dei Ristoratori Responsabili, dando la possibilità ai propri clienti di portare a casa il cibo non consumato con la Foody bag, la busta che gli studenti dell’Istituto “Franchetti-Salviani” di Città di Castello, insieme ai loro compagni delle scuole di Foligno, hanno ideato nell’ambito della campagna di comunicazione contro lo spreco alimentare “Salva il cibo, ama il mondo!”.

leggi tutto...

I promotori dei progetti DEAR riuniti per una tre giorni di approfondimento e interscambio su cittadinanza globale e obiettivi di sviluppo sostenibile
Il Progetto DON’T WASTE OUR FUTURE presentato tra le buone pratiche di educazione allo sviluppo

Eradicazione della povertà, uguaglianza di genere, cambiamento climatico. Sono solo alcuni dei temi trattati dall’educazione alla cittadinanza globale con lo scopo di formare una generazione di cittadini consapevoli e responsabili.

leggi tutto...

In Primo Piano

Formare per educare all'interculturalità
Nelle 12 zone sociali dell’Umbria un percorso formativo per promuovere buone pratiche di inclusione per una cittadinanza globale e attiva

Iniziano oggi, lunedì 13 novembre, gli incontri del percorso formativo “PASSE-PARTOUT. Pratiche d’inclusione per una cittadinanza globale e attiva". Prima tappa Gubbio.

leggi tutto...

L’Umbria e Capo Verde insieme per lo sviluppo sostenibile dei territori
Siglato a Capo Verde un importante Protocollo di Cooperazione

Favorire, in un’ottica di reciprocità, lo sviluppo dei territori e promuovere la localizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per la costruzione di società inclusive e democratiche.

leggi tutto...

Condividere idee creative e soluzioni pratiche per un mondo sostenibile
A Capo Verde, dal 17 al 20 ottobre, la quarta edizione del Forum Mondiale dello Sviluppo Economico Locale

Un hub per l’elaborazione e l’attuazione di politiche per lo sviluppo locale sostenibile. Un momento internazionale di confronto e interscambio che promuove il dialogo e la condivisione di esperienze sul tema della dimensione locale dello sviluppo.

leggi tutto...

Eventi

Il 28 settembre l’ASviS presenta alla Camera il nuovo Rapporto 2017

Con il lancio del Rapporto verranno illustrati il posizionamento italiano rispetto agli SDGs e i sentieri di sviluppo prevedibili per il nostro Paese al 2030 secondo le politiche adottate, calcolati grazie a un innovativo modello analitico.

leggi tutto...

Notizie dal mondo

Due giorni alla fine della Cop 23. “La voce delle piccole nazioni sia quella del mondo intero”
Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha lanciato un appello a due giorni dalla fine della Cop 23 di Bonn.

“Avverto il senso della storia, in quanto primo ministro di una piccola nazione insulare e presidente di una converenza delle Nazioni Unite sul clima”. Frank Bainimarama, primo ministro delle Isole Fiji, ha preso la parola a due giorni dalla fine della Cop 23 di Bonn, aprendo così il “segmento di alto livello congiunto” che dovrà completare le due settimane di negoziati. Alle sue parole hanno fatto eco le dichiarazioni del segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres.

leggi tutto...

Un miliardo di rifugiati climatici entro il 2050”
L’allarme al G7 Salute di Milano: i cambiamenti affliggono soprattutto i Paesi poveri

Il cambiamento climatico è già una realtà, purtroppo. Possiamo ancora - se ci daremo da fare molto velocemente - limitare i danni, ma gli effetti del riscaldamento globale sono già visibilissimi. Basti pensare, guardando a casa nostra, all’alternarsi di siccità e bombe d’acqua; lo vediamo - e lo vedremo sempre più spesso - nel boom dei fenomeni migratori legati al cambiamento climatico o ai suoi effetti. Flussi di centinaia di migliaia di persone, forse più, spinte a cercare un rifugio e un riparo da eventi meteorologici catastrofici. Lo attesta il documento con cui il ministero della Salute italiano ha preparato il G7 dei ministri della Salute che si è aperto ieri a Milano. Lo dicono anche molti studi e ricerche di recente pubblicazione, compreso il rapporto Lancet Countdown che parla di un miliardo di rifugiati climatici entro il 2050.  

leggi tutto...

Petrini sul clima: “Non c’è qualità alimentare senza rispetto dell’ambiente”
Slow Food lancia Menu for Change la prima campagna internazionale sul rapporto tra cambiamento climatico e cibo.

La domenica di Cheese fa da cornice al lancio della campagna Menu for Change di Slow Food.

leggi tutto...


 
               SEGUICI SU












      PROGETTI IN CORSO